La zucchina furba

Ricette facili, veloci e super originali!!

Vellutata di carote viola ai funghi

3 commenti

zuppa carote e funghi

Come anticipato nel precedente post, vi parlo di un’altra gustosa e salutare ricetta a base di carote viola.

Pare che in origine le carote fossero di questo colore e fu nel 1720 che gli olandesi decisero di cambiarne il colore in onore della dinastia regnante, gli Orange, e di qui ebbe inizio la trasformazione, che non è avvenuta in laboratori, come per le moderne “modificazioni genetiche”, ma nei verdi campi olandesi, per selezione successiva, partendo da un seme di carota proveniente dall’Africa del nord. Così nel giro di qualche anno si è arrivati ad una carota arancione, perdendo la semenza delle prime che fino ad allora erano viola o bianche.
Le carote viola non possono donarci un’abbronzatura dorata, perché non contengono betacarotene, la sostanza che da loro il color arancio, ma sono comunque ricche di antiossidanti preziosi per la nostra salute e utili per contrastare l’invecchiamento, perché contrastano l’azione dei radicali liberi.

Dopo questa interessante digressione storica che non è tutta farina del mio sacco (fonte) ma che ho voluto riportare leggermente riveduta e corretta (non so quando sia stato scritto l’articolo, ma le carote viola in Italia si trovano abbastanza facilmente), veniamo alla ricetta. Vi avverto che questo tipo di carota macchia molto, quindi occhio agli schizzi mentre le tagliate e mentre cucinate…

Ingredienti per 2/3 persone:

  • 4-5 carote viola di medie dimensioni (di più se sono piccole)
  • 1 patata
  • 200 gr. di funghi champignon
  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 125 ml di latte scremato
  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • erba cipollina
  • olio EVO
  • sale
  • pepe
  • crostini di pane

Preparazione:

Pulite le carote e sbucciate la patata, tagliate la patata e le carote in pezzi grossi e mettetele a cuocere in una casseruola col brodo bollente.

zuppaDopo circa 15 minuti, o comunque quando sia le carote che la patata si saranno ammorbidite, aggiungete il latte e cuocete per altri 5 minuti quindi spegnete il fuoco e frullate il tutto col frullatore a immersione fino ad ottenere una crema liscia. Riaccendete il fuoco e aggiustate di sale e di pepe, aggiungete il parmigiano grattugiato, l’erba cipollina e mescolate bene. Appena riprende l’ebollizione spegnete il fuoco e lasciate riposare la zuppa col coperchio per una decina di minuti prima di impiattarla.

Nel frattempo preparate i funghi puliti e affettati cuocendoli in padella con olio e sale per circa 10 minuti o comunque fino a quando tutta l’acqua non sarà evaporata e i funghi saranno belli morbidi e al grado di cottura che preferite.

zuppacaroteVersate la vellutata nei piatti e adagiate delicatamente sulla superficie dei crostini di pane, quindi versate i funghi (sempre delicatamente) sopra i crostini, spolverate con erba cipollina e servite in fretta altrimenti il pane si bagna a troppo e va a fondo!

Annunci

3 thoughts on “Vellutata di carote viola ai funghi

  1. ma tu mi leggi nel pensiero per caso??? ho 1kg di carote viola da usare e mi dicevo: magari ci faccio una vellutata! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...